Öd und leer das Meer

"a difficili amori io nacqui" (E.M.)

2 notes

E nella calma delle rosee sere
tintinna il fogliame di vetro,
che le dita degli alchimisti sfiorano
come il vento.


Alchimisti, bollite i vostri veleni,
borbottate una formula oscura,
scrivete i segni di un occulto alfabeto,
e vi obbediscano i diavoli.

Jaroslav Seifert, Praha

Filed under Seifert Praha Praga poesia alchimia